Marina Ferro

Si avvicina alla musica per gioco all’età di 3 anni iniziando col metodo Willems per poi passare al pianoforte. 

Con la frequenza alla scuola elementare si allontana dallo strumento, nonostante ciò non accantona la passione per la musica che ritrova grazie alla danza classica che pratica per ben 8 anni. In seguito si riavvicina alla musica innamorata del flauto traverso, strumento che inizia a studiare all’età di 14 anni presso la Banda di Madrisio di Fagagna. Continua poi suonando nella banda di Reana del Rojale ed è stata anche membro della banda giovanile regionale ANBIMA FVG sotto la guida del maestro Marco Somadossi con cui nel 2008 ha suonato per il concerto di Natale al teatro Nuovo Giovanni da Udine accompagnati dalla voce di Antonella Ruggiero e registrato il CD “White Castle” nel 2010 (Scomegna Music). 

Nell’estate del 2009 sostiene l’esame di ammissione al conservatorio J. Tomadini di Udine dove studia con diversi insegnanti; nell’ottobre 2015 prende il diploma di vecchio ordinamento col prof. Giorgio Marcossi e nel marzo 2019 ottiene con lode il diploma accademico di secondo livello, sempre con il m.o. Giorgio Marcossi. Durante gli anni del percorso magistrale ha svolto un periodo di erasmus presso l’Accademia di musica di Tallinn (Estonia) dove da marzo a luglio del 2018 ha studiato sotto la guida della prof.ssa Oksana Sinkova.

Parallelamente al Conservatorio ha studiato presso l’Università degli studi di Udine dove nel settembre 2016 ha preso la laurea triennale in Scienze dell’Architettura e nel marzo 2020 quella magistrale in Architettura.  

Dopo essere stata allieva nelle lezioni di educazione musicale ha deciso di seguire i corsi tenuti presso il CRDM di Majano per diventarne docente, sempre sotto la guida della prof.ssa Franca Bertoli e del prof. Ugo Cividino, e ha concluso nell’agosto 2020 prendendo il diploma pedagogico Willems.

Ha frequentato masterclass e corsi annuali ed estivi con i maestri: Claudio Montafia, Giorgio Marcossi, Giorgio di Giorgi, Franco Massaglia, Adriana Ferreira, Berten D’Hollander.

Ha seguito i corsi di perfezionamento di musica d’insieme sotto la direzione dei maestri: Marco Somadossi, Jo Conjaerts, Thomas Doss, Johan de Meij, José Rafael Pascual Vilaplana, Rafa Agulló Albors. 

Si è esibita in diversi concerti, sia come solista che in gruppo presso diversi enti tra cui: Teatro Giovanni da Udine, Forte di Osoppo, auditorium di Riva del Garda, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Verdi di Pordenone, e per ultimo si ricorda la sua presenza a Bolzano per il 46° Festival di musica contemporanea.

Attualmente è docente di flauto traverso ed educazione musicale in alcune  scuole della provincia di Udine, collabora con gruppi musicali e corali, e ha da poco iniziato a svolgere la libera professione di Architetto.